AMIETIP

Congresso AMIETIP 2017
A+ R A-

6° Congresso Nazionale AMIETIP

23-25 Novembre 2017

RIMINI - Centro Congressi SGR

ProgrammaIscrizione Online

REGOLE GENERALI PER INVIO ABSTRACT CONGRESSO AMIETIP 2017

Come lo scorso anno AMIETIP vuole valorizzare non solo le comunicazioni a TEMA LIBERO ma anche gli abstracts ricevuti in due categorie specifiche: BEST PRACTICE e COOPERAZIONE INTERNAZIONALE.
Inoltre quest’anno ci sarà anche la categoria – “Storie di Cooperazione Pediatrica” (vedi documento COOPERAZIONE INTERNAZIONALE).

Deadline:

Invio entro le ore 24:00 del 5 novembre 2017.
Entro il 15 novembre dovrà essere perfezionata l’iscrizione al Congresso dell’autore presentatore (comunicazione libera o Poster). La quota di iscrizione per coloro che hanno ricevuto comunicazione di accettazione del proprio lavoro scientifico sarà la quota “presentatore poster”.

Regole per l’invio:

Inviare due documenti in PDF all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , uno dei due documenti dovrà essere anonimizzato (rimuovere autori e affiliazioni, oltre che qualsiasi riferimento al Centro in cui è avvenuto lo studio all’interno del documento).
Nella versione NON anonima dovranno essere specificati:

1) Per ogni autore il ruolo (es. Infermiere, Specializzando, Dirigente Medico, Professore)

2) Per quale delle tre categorie si concorre.

3) Recapito telefonico ed e-mail del “corresponding author”

Formato della scrittura Arial 11, interlinea doppia, lunghezza massima 500 parole.
Grafici, immagini e tabelle (massimo 2 totali): dovranno essere pertinenti e corredate di didascalia auto-esplicativa.Gli allegati, contenenti immagini e tabelle, non verranno conteggiati nel limite delle 500 parole.

Per le specifiche delle categorie BEST PRACTICE e COOPERAZIONE INTERNAZIONALE e “Storie di Cooperazione Pediatrica” si rinvia ai documenti specifici.
Per gli abstracts A TEMA LIBERO la struttura deve essere la seguente: Introduzione; Materiali e Metodi; Risultati; Conclusione.

Al ricevimento della documentazione seguirà entro 24-48 ore la conferma via e-mail della ricezione con l’invio del codice assegnato dalla segreteria. La segreteria invierà i progetti in modo anonimo alla commissione.

Agevolazioni:

Gli autori dei primi due contributi inviati per ogni categoria (6 contributi totali), riceveranno l’iscrizione gratuita al Congresso di Rimini 2017 che verrà comunicata direttamente via mail ai beneficiari entro 7 giorni dall’invio.

Premi e presentazioni:

Il miglior abstract in ciascuna delle tre categorie riceverà un premio di 300€ ciascuno.
I migliori abstracts ricevuti per ognuna delle tre categorie verranno presentati nelle sessioni comunicazioni orali.
Gli abstracts ritenuti idonei ma non selezionati quali comunicazioni orali potranno essere accettati come poster e verranno discussi brevemente oralmente nell’ambito di sessioni itineranti all’interno dell’area poster.
Il miglior poster di ricerca infermieristica riceverà un premio di 300€.
Altri due poster, Medico e Infermieristico, particolarmente meritevoli riceveranno l’iscrizione gratuita per il Congresso AMIETIP 2018.
La premiazione avverrà durante il Congresso il giorno 25 novembre.

Valutazione:

Ogni progetto verrà sottoposto a PEER REVIEW da parte di una commissione di esperti con competenze cliniche e metodologiche.  

Regole invio BEST PRACTICE

Regole invio COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

 


Corsi pre-congressuali

Giovedì 23 novembre

10.30-18.00 Corso di semintensiva pediatrica: il bambino a rischio. chi? come? dove? quando?
A. Amigoni

Le iscrizioni al corso sono chiuse.

Programma

10.30-18.00 Ecografia in Emergenza
P. Santuz

Le iscrizioni al corso sono chiuse.

Programma

10.30-18.00 Accessi vascolari centrali e periferici eco-guidati in età pediatrica per medici e infermieri [in collaborazione con GAVECELT]
N. Pozzi

Quota Iscrizione €100

ProgrammaIscrizione online

10.30-18.00 Simulazione Avanzata
M. De Luca

Le iscrizioni al corso sono chiuse.

Programma

10.30-16.00 Leggere e interpretare i dati della letteratura
C. Forni

Quota Iscrizione €60

ProgrammaIscrizione online


CORSO POST CONGRESSUALE

Sabato 25 novembre

14.00-18.30 Analgosedazione procedurale nel bambino: dai principi alla pratica clinica
A. Amigoni

Le iscrizioni al corso sono chiuse.

Programma

L'associazione, no-profit, ha i seguenti scopi, tutti perseguiti nell'intento della solidarietà sociale: Promuovere e sostenere il ruolo e la valorizzazione della ricerca scientifica nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'aggiornamento dei medici e degli infermieri Svolgere attività di collaborazione con il Ministero della Salute e le Istituzioni per migliorare la qualità dell'assistenza nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'efficacia e l'efficienza del sistema nazionale dell'urgenza-emergenza sanitaria pediatrica Promuovere l'integrazione culturale, organizzativa e funzionale tra tutte le componenti territoriali ed ospedaliere del sistema nazionale Promuovere iniziative di educazione dei cittadini sulle tecniche di primo soccorso nel bambino e sul corretto uso delle strutture pediatriche dell'emergenza-urgenza. Promuovere iniziative di educazione e pratica per la prevenzione degli incidenti in età pediatrica

L'associazione, no-profit, ha i seguenti scopi, tutti perseguiti nell'intento della solidarietà sociale: Promuovere e sostenere il ruolo e la valorizzazione della ricerca scientifica nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'aggiornamento dei medici e degli infermieri Svolgere attività di collaborazione con il Ministero della Salute e le Istituzioni per migliorare la qualità dell'assistenza nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'efficacia e l'efficienza del sistema nazionale dell'urgenza-emergenza sanitaria pediatrica Promuovere l'integrazione culturale, organizzativa e funzionale tra tutte le componenti territoriali ed ospedaliere del sistema nazionale Promuovere iniziative di educazione dei cittadini sulle tecniche di primo soccorso nel bambino e sul corretto uso delle strutture pediatriche dell'emergenza-urgenza. Promuovere iniziative di educazione e pratica per la prevenzione degli incidenti in età pediatrica

L'associazione, no-profit, ha i seguenti scopi, tutti perseguiti nell'intento della solidarietà sociale: Promuovere e sostenere il ruolo e la valorizzazione della ricerca scientifica nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'aggiornamento dei medici e degli infermieri Svolgere attività di collaborazione con il Ministero della Salute e le Istituzioni per migliorare la qualità dell'assistenza nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'efficacia e l'efficienza del sistema nazionale dell'urgenza-emergenza sanitaria pediatrica Promuovere l'integrazione culturale, organizzativa e funzionale tra tutte le componenti territoriali ed ospedaliere del sistema nazionale Promuovere iniziative di educazione dei cittadini sulle tecniche di primo soccorso nel bambino e sul corretto uso delle strutture pediatriche dell'emergenza-urgenza. Promuovere iniziative di educazione e pratica per la prevenzione degli incidenti in età pediatrica

L'associazione, no-profit, ha i seguenti scopi, tutti perseguiti nell'intento della solidarietà sociale: Promuovere e sostenere il ruolo e la valorizzazione della ricerca scientifica nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'aggiornamento dei medici e degli infermieri Svolgere attività di collaborazione con il Ministero della Salute e le Istituzioni per migliorare la qualità dell'assistenza nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'efficacia e l'efficienza del sistema nazionale dell'urgenza-emergenza sanitaria pediatrica Promuovere l'integrazione culturale, organizzativa e funzionale tra tutte le componenti territoriali ed ospedaliere del sistema nazionale Promuovere iniziative di educazione dei cittadini sulle tecniche di primo soccorso nel bambino e sul corretto uso delle strutture pediatriche dell'emergenza-urgenza. Promuovere iniziative di educazione e pratica per la prevenzione degli incidenti in età pediatrica

L'associazione, no-profit, ha i seguenti scopi, tutti perseguiti nell'intento della solidarietà sociale: Promuovere e sostenere il ruolo e la valorizzazione della ricerca scientifica nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'aggiornamento dei medici e degli infermieri Svolgere attività di collaborazione con il Ministero della Salute e le Istituzioni per migliorare la qualità dell'assistenza nel campo dell'emergenza-urgenza e terapia intensiva pediatrica Promuovere l'efficacia e l'efficienza del sistema nazionale dell'urgenza-emergenza sanitaria pediatrica Promuovere l'integrazione culturale, organizzativa e funzionale tra tutte le componenti territoriali ed ospedaliere del sistema nazionale Promuovere iniziative di educazione dei cittadini sulle tecniche di primo soccorso nel bambino e sul corretto uso delle strutture pediatriche dell'emergenza-urgenza. Promuovere iniziative di educazione e pratica per la prevenzione degli incidenti in età pediatrica




Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Informativa estesaAccetto